Un vaccino adeguato…quasi…

 

corona

Amico Paolo
l’attesa non è mai vana. A domanda precisa rispondiamo in coro, l’anno 2020 sarà l’anno della rivelazione. Non possiamo più nascondere la nostra presenza e noi non ci nasconderemo.

L’essere umano è pronto e ha assimilato la delicatezza di certi processi biologici che governano i sincronismi pandemici ora e sempre.

Quale differenza con le malattie infettive anteriori?
L’assenza di un vaccino che già è stato individuato ma non ancora testato.


Quando l’uomo capirà la Terra è in fase di ribellione avrà già realizzato il salto atteso da voi e da noi per la rivelazione alle masse. Il virus è un’ennesima forma di reazione alla vostra azione insolente. L’uomo è debole e poco adatto alla compassione verso i suoi simili. Solamente in occasioni si rende partecipe e consapevole del rispetto delle regole etiche più elementari.

Il coronavirus da voi così chiamato era presente da molto tempo e non creato recentemente da nessun laboratorio occulto figlio del sospetto e della manipolazione.Forze naturali crearono l’ennesima arma biologica e forze naturali lo elimineranno parzialmente in attesa del vaccino adeguato.
In conclusione che sia da monito e che vi faccia ricordare ancora una volta, la natura se lo volesse veramente, in pochissimi giorni vi toglierebbe dal piano terreno.

Chi scrive chi serve
Kintor
amico di oggi ieri e domani
se il domani vi vedrà presenti

Un vaccino adeguato…quasi…ultima modifica: 2020-04-11T12:27:16+02:00da lion7911
Reposta per primo quest’articolo
Share

Leave a Reply